• Sono innumerevoli i rischi che possono incidere in varia misura sul buon andamento di un'impresa: 
      - operativi - ambientali - sanitari - atmosferici - socio-politici
      - finanziari - economici - legislativi - contrattuali - ecc.
    L' imprenditore deve conoscere questi rischi, per ovviare a quelli che non potrebbe sopportare sul piano finanziario. Nei loro confronti è necessario un approccio globale e corretto in chiave attiva (gestione del rischio) e non passiva, al fine di mettere in atto le protezioni e le prevenzioni opportune e necessarie in maniera razionale e sistematica, per eliminarne o ridurne la probabilità e quindi, di conseguenza, abbattere i costi del rischio e, quindi, anche quelli assicurativi. 

  • L'analisi della realtà produttiva aziendale, delle planimetrie, del bilancio, dei contratti, ecc., sopralluoghi e colloqui portano alla stesura di una lista di controllo, che consente di individuare e classificare le aree di rischio a cui le risorse aziendali sono esposte, valutando le ipotesi di frequenza e la possibile gravità dei danni (fisici, psicologici, materiali) e quantificando le conseguenti possibili perdite economiche (curva frequenza-gravità-perdite).

  • Individuati e valutati i rischi, si procede con il trattamento. Si valuta in prima battuta la possibilità di interventi di prevenzione e di protezione, nonchè di revisione delle procedure, tendenti ad eliminare o, quanto meno, ridurre i rischi individuati (tecniche di controllo). Successivamente si esamina quali sia possibile trasferire a terzi, anche contrattualmente, ma non in chiave assicurativa; quindi si verifica quali di essi possono essere assunti in proprio, totalmente o parzialmente, in rapporto alla loro probabilità ed alle proprie capacità di bilancio; infine si individuano quelli che è opportuno cedere all'assicuratore, determinandone la loro misura (tecniche di finanziamento). 

  • Poichè la situazione dei rischi non è mai statica nel tempo, si rende necessaria una verifica periodica della gestione, per individuare quelli nuovi o diversi che si fossero manifestati, anche in rapporto a modifiche intervenute nel processo produttivo o nella realtà aziendale, a nuove disposizioni di legge, ecc. e poter, quindi, intervenire tempestivamente. 
    In definitiva, quello dell'analisi, del trattamento e della verifica diventa un processo ciclico.

Quindi con il Risk Management & Insurance Solutions il compito del Broker è quello di essere al fianco dell’Imprenditore offrendo una consulenza orientata ad analisi di bisogni ed evidenziarne il mutamento.
Più che di prodotto bisogna saper offrire una consulenza adeguata e costante in quanto proprio durante momenti difficili, fattori di rischio non valutati in maniera corretta potrebbero mettere in ginocchio l’azienda.
E’ per questo che il Broker deve essere prima di tutto un risk manager dell’azienda: il Broker deve essere consulente e partner dell’azienda sapendo valutare la situazione e rapportarla alla realtà analizzata, individuando, analizzando e gestendo i fattori di rischio e lavorando, insieme all’Imprenditore, prima di tutto per prevenire e poi consigliando la soluzione migliore per trasferire alla compagnia i possibili eventi negativi.

ANALISI AZIENDALE

  • sopralluoghi
  • rilevazioni
  • colloqui
  • questionari
  • esame dei documenti
  • compilazione della lista di controllo

ANALISI DEI RISCHI

  • individuazione dei rischi
  • valutazione dei rischi
  • classificazione dei tipi di danno
  • individuazione delle alternative di gestione dei rischi
  • piano di gestione dei rischi

SERVIZI INTEGRATIVI

  • prevenzione dei rischi
  • protezione dai rischi
  • revisione delle procedure e dei processi
  • valutazione dei beni
  • assistenza per il trasferimento dei rischi a terzi
  • esame delle polizze di terzi (fornitori, appaltatori, ecc.)
  • assistenza nella valutazione e nelle scelte di auto-assicurazione
  • assistenza nella determinazione del bilancio assicurativo annuale
  • formazione in materia assicurativa
  • comunicazione
  • informazione su leggi, decreti e sentenze in materia assicurativa, ambientale e di sicurezza sul lavoro

PROGRAMMA ASSICURATIVO

  • polizze obbligatorie
  • polizze facoltative
  • polizze promozionali
  • studio di nuove polizze
  • convenzioni
  • estensioni di copertura
  • formulazione della normativa contrattuale
  • scala delle priorità nelle scelte di copertura assicurativa

INDAGINE SUL MERCATO DELLE ASSICURAZIONI

  • richiesta di quotazioni
  • comparazione delle quotazioni
  • analisi delle polizze esistenti
  • relazione sull’indagine, in rapporto al programma assicurativo

GESTIONE DELLE ASSICURAZIONI

  • negoziazioni tecnico-commerciali con gli assicuratori, con l’obiettivo di ottimizzare il rapporto premio/garanzie
  • collocamento delle polizze presso gli assicuratori
  • controllo dei documenti contrattuali
  • razionalizzazione, pianificazione e gestione delle scadenze contrattuali
  • esazione dei premi a scadenza
  • comunicazioni agli assicuratori
  • aggiornamenti delle polizze
  • controllo della dinamica dei rischi
  • controllo sulla evoluzione del mercato assicurativo
  • verifica dell’attualità delle soluzioni adottate

GESTIONE DEI SINISTRI

  • raccolta delle denunce di sinistro e della relativa documentazione
  • assistenza in fase di perizie predisposte dall'assicuratore
  • trattazione e definizione della liquidazione dei sinistri
  • coordinamento degli eventuali interventi di legali e periti di parte
  • controllo del rapporto sinistri/premi di ciascuna polizza

Scegli ed acquista la polizza per le tue vacanze

ENTRA NEL NETWORK ZBPOINT

Le soluzioni migliori per la tua Assicurazione Drone

Le soluzioni migliori per la tua Assicurazione Cyber Risk

previous arrow
next arrow
Slider

ZURLO BROKER Srl Unipersonale - Capitale Sociale € 10.000,00 i.v. - Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 14 - 72017 Ostuni (BR) - E-mail: zurlobrokersrl@pec.it - Broker iscritto nella sez. B del RUI Ivass al n° B000605379 - Codice Fiscale e Partita IVA 02561240744 - Registro Imprese Brindisi – REA C.C.I.A.A. BR 155215.

Sede secondaria: via Domenico Nicolai, 275 - 70123 BARI. tel. +39 080 4349018

Copyright © 2022 Tutti i diritti sono riservati. zurlobroker.it | Info privacy | Powered by C.I.L.D.

Main Menu